LA FORTEZZA ALBORNOZ DI ORVIETO

Regione: Umbria

Origini: medioevali, 1364


Altitudine: 287 metri s.l.m

La Fortezza Albornoz dal basso

Risalente al 1364, la Fortezza Albornoz
venne costruita dopo la conquista di Orvieto da parte del cardinale Egidio
Albornoz, avvenuta nel 1354. 


L’impressione che si ha
la prima volta che si visita Orvieto è di indifferenza nei confronti di quei pochi
resti. Oggi, della fortezza rimane solo qualche muro ed una torre ancora in
ottimo stato, e ospita i giardini pubblici della città. I turisti passano
attraverso la porta d’accesso solo per ammirare il panorama mozzafiato sulla
valle, dal momento che dalle mura del bastione si può ammirare il bellissimo
paesaggio su cui Orvieto fa da padrona. Anche noi la prima volta abbiamo
sottovalutato le rovine del castello. Tuttavia, mentre ci dirigevamo in
macchina verso il Pozzo di San Patrizio e seguivamo le indicazioni infide del
navigatore, abbiamo imboccato una stradina che si inerpicava verso la cima
della rupe.



Vista satellitare della Fortezza Albornoz



Era ovvio che il navigatore stesse suggerendo il percorso
sbagliato, ma noi abbiamo proseguito e ci siamo ritrovati precisamente al di
sotto della fortezza. Allora abbiamo capito che c’era ben poco da
sottovalutare: la maestosità delle mura e della torre si incastra alla
perfezione nella rupe di tufo, confondendo l’osservatore e dando l’idea di un
castello scavato nella roccia!


La Fotezza Albornoz con parete tufacea
0
Seguici anche qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow by Email
Instagram
Torna in alto